Menu

Eugenio Finardi

 

 28 Maggio 2019, Piazza Prefettura dalle ore 21:00

#FINARDIMENTE
LA VERITÀ DELLA MUSICA

finardi 28 maggio

 

Chi è davvero colui che sale sul palco a rappresentare se stesso?
Un percorso di racconti tra musica & parole aneddoti & considerazioni

grandi classici & brani mai interpretati.

#FINARDIMENTE: una parola composta che è insieme un avverbio, un nome, un verbo. Tre
modi per rispondere al dubbio su cosa sia la Verità nell’Arte. Questo sarà lo show tra musica e
parole di EUGENIO FINARDI, nel quale il cantautore cercherà di svelare la sua verità dietro
ogni forma di rappresentazione artistica con un racconto sincero e sfacciato delle emozioni di
intere generazioni e, ovviamente, la sua musica!


Dopo una pausa che ha permesso all'artista di prendere parte ad alcuni eventi speciali nel corso della
primavera, il tour #FINARDIMENTE riprenderà a partire da aprile 2019 e consentirà ad EUGENIO
FINARDI di portare nei Festival e nelle Piazze nuove declinazioni della sua musica.
EUGENIO FINARDI propone un nuovo progetto in cui scava ancora di più nel senso profondo delle
canzoni. Inserito in una scenografia calda e discreta e accompagnato da una formazione inusuale e
raffinata (Giovanni “Giuvazza” Maggiore alle chitarre, Claudio Arfinengo alla batteria, Marco Lamagna
al basso, Alex Catania alle tastiere e Federica Finardi Goldberg al violoncello), Finardi darà libero
sfogo alle sue doti di affabulatore per accompagnare il pubblico in un percorso di racconti e
considerazioni che toccheranno temi universali ma anche aneddoti intimi, generando un’ampia
tavolozza di emozioni, dalle risate alla commozione.


In scaletta, insieme ai brani fondamentali della sua lunga carriera, anche alcune chicche mai eseguite
dal vivo, che ciononostante sono diventate nel tempo dei classici. Ma l’artista si sentirà anche libero di
improvvisare lasciandosi influenzare dall’atmosfera e dalle suggestioni del pubblico. Eugenio sta
vivendo un momento magico di maturazione artistica e l’entusiasmo con cui si spende in ogni
performance si trasmette al pubblico, che a fine concerto ha la sensazione di non essersi solo
divertito ma sentendosi arricchito da un contatto personale e profondo, come con un vecchio amico.
#FINARDIMENTE

Leggi tutto...

Mascarimirì

il 28 Maggio, dalle ore 21:00

mascarimiri

Dalla pagina ufficiale su FB:

 Mascarimirì (Salento, Puglia, Italia)
Tra l’autunno del 1997 e l’inverno del 1998 prende corpo il progetto Mascarimirì. Claudio ‘Cavallo’ Giagnotti e Cosimo Giagnotti (fratelli di origine Rom) decidono di lasciare l’esperienza di Terra de Menzu, una delle prime formazioni che, all’inizio degli anni ’90, hanno contribuito alla rinascita della musica tradizionale salentina. Dal 1999 al 2003 il progetto musicale si consolida e matura. A Claudio ‘Cavallo’ si affiancano Vito Giannone, al mandolino, e il bassista Beppe Branca, il cui ingresso segnerà la vera svolta verso la Tradinnovazione, introducendo nei groove di pizzica pizzica la linea di basso. “Punk-Dub Tarantolato Salentino” è la definizione usata per sottolineare la sperimentazione del gruppo, che innesta al patrimonio tradizionale tecniche fino ad allora estranee alle sonorità della musica tradizionale. Dopo l'uscita di Beppe Branca, sulla strada da lui aperta si è inserito nel gruppo il giovanissimo Alessio Amato che da otto anni continua ad alimentare e a miscelare la spinta verso sonorità elettroniche. Con sei album in studio all’attivo e un’attività concertistica di primo livello, il gruppo di Muro Leccese oggi rappresenta il punto più innovativo dei gruppi di Pizzica Pizzica Salentina.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Eventi

  • La Cantina del Portatore
  • A San Gerardo stai con noi
  • Memorial Gigi & Eddy
  • Memorial C. Lauria
  • Portatore d'Oro
  • E'WiVA LA VILLA

Utilizziamo i cookie sul nostro sito. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information